logo_unione.gif

Questo sito si avvale di cookie necessari al funzionamento del sito ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'.

Chi è online

 30 visitatori online

Eventi

Gennaio 2018
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 1 2 3 4

WebMail



Contatore Visite


Visite giornaliere:3
Visite Totali:51210
Home Comunicati/News
comunicati/news

Avviso di sospensione gara d'appalto del 6/02/2015 (pdf)


Comunicato stampa

Partirà a breve la raccolta differenziata porta a porta per i dieci comuni che compongono l’Unione dei Comuni Medio Sannio.

Il Presidente Luigi Sansone manifesta grande soddisfazione per il concreto avvio della gestione integrata dei rifiuti, la cui idea progettuale era stata approvata dalla Giunta Regionale con delibera dell’ottobre 2006, con una previsione di costi per € 650.000,00.

L’Unione ha richiesto all’Assessorato competente di poter svolgere il servizio di raccolta dei rifiuti attraverso una gestione in economia, utilizzando prioritariamente i dipendenti di ciascun Comune per lo svolgimento domiciliare sul territorio del Comune stesso.

L’Unione contribuirà alla gestione del servizio attraverso il coordinamento, la gestione amministrativa, l’avvio del servizio e la formazione degli operatori anche tramite affidamento a terzi.

Grazie ad una proficua collaborazione con la struttura dell’Assessorato all’Ambiente ed all’interessamento costante dell’Assessore Muccilli che ha ben compreso le esigenze delle nostre piccole comunità si è giunti alla determina di erogazione dell’anticipo di € 65.000,00 che segna l’avvio della procedura che ci porterà, presumibilmente in meno di sei mesi, a partire con la raccolta differenziata porta a porta nei dieci comuni associati.

L’Amministrazione dell’Unione, con la collaborazione dei tecnici coinvolti nel progetto, provvederà a determinare il fabbisogno dei mezzi e dei contenitori da acquistare, ad elaborare i piani operativi ed ad istruire la cittadinanza attraverso una capillare campagna di comunicazione.

Sant’Angelo Limosano, 22 febbraio 2011